Abete: "Gap Italia-Spagna? Serve realismo"

di Marco Frattino
Fonte: ANSA
Foto Articolo
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 13 SET - "C'era troppo ottimismo prima, sia sul versante della Nazionale, sia dei club, e troppo pessimismo oggi. I risultati dovrebbero portarci ad essere più prudenti e il realismo aiuta sempre". L'ex presidente della Figc Giancarlo Abete commenta così l'attuale distanza tra il calcio italiano e quello spagnolo a livello di Nazionali e di club. "Nazionale troppo criticata? Il problema dell'Italia - risponde Abete al suo arrivo in Figc per il Consiglio federale - è da sempre quello di giocare poche partite e tutte decisive, quindi le preoccupazioni sono esponenziali. Ma la possibilità dei playoff c'era fin dal sorteggio. Per quanto riguarda Juve e Roma, le due avversarie spagnole hanno dimostrato di essere più competitive, ma una serie negativa non penso che possa determinare una situazione strutturale".


Altre notizie
Venerdì 17 Novembre 2017
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.