7 dicembre 1988, l'lnter perde 3-1 in casa contro il Bayern ed è eliminata dalla Coppa Uefa

di Lorenzo Marucci
Foto Articolo

Il 7 dicembre 1988 a San Siro l'Inter perde 3-1 contro il Bayern Monaco ed è eliminata dalla Coppa Uefa. L'andata degli ottavi all'Olympiastadion aveva visto i nerazzurri di Giovanni Trapattoni compiere un autentico capolavoro, vincendo per 2-0; memorabile nell'occasione il coast to coast di Nicola Berti per la seconda rete. Sembrava fatta, considerato che l'Inter era squadra solida capace poi di vincere lo scudetto polverizzando il record di punti in un campionato a diciotto squadre. Invece a Milano accadde qualcosa di incredibile: tra il 33' e il 40' il Bayern ribaltò la partita con Wohlfarth, Augenthaler e Wegmann. La rete di Aldo Serena al 45' sembrava poter ridare speranze all'Inter che però trovò sulla sua strada il portiere bavarese Raimond Aumann in stato di grazia. Una delle più brucianti partite della storia dell'Inter.


Altre notizie
Mercoledì 12 Dicembre 2018