Menù Notizie

...con Giorgio Perinetti

di Alessio Alaimo
Foto Articolo

“La Juve fatica? La premessa è d’obbligo: è un campionato particolare, tutto viene messo in discussione dal COVID e dal calendario intenso”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo del Brescia, Giorgio Perinetti.

Covid e calendario a parte, dalla Juve ci si aspettava di più.
“Prendendo Pirlo sapeva di correre qualche rischio. La squadra è cambiata e lui deve testare se stesso in questo nuovo ruolo. Ci vuole un po’ di tempo”.

Sorprende positivamente il Milan.
“La squadra gioca bene, acquisisce sempre più convinzione. Tutti sono stimolati dalla presenza di Ibrahimovic. È un Milan convinto. È difficile dire chi può vivere il campionato”.

E Tonali? Lo avete venduto ai rossoneri in estate...
“Si sta inserendo nei meccanismi del Milan. Credo che i rossoneri siano contenti dell’operazione fatta”.

Prossimo uomo mercato Cistana?
“È dotato di un’intelligenza tattica particolare. Per noi sarà un recupero fondamentale. È inevitabile che sarà un uomo mercato”.

Già a gennaio?
“Assolutamente no”.

Che campionato è stato fin qui per il Brescia? Tra Covid e qualche arbitraggio sottotono....
“Abbiamo dovuto fare i conti con il COVID e, appunto, qualche infortunio. È un’annata con delle difficoltà. La squadra ha metabolizzato la situazione è sabato ha giocato il miglior primo tempo ella stagione, ma abbiamo trovato una giornata no del signor Giua che ha usato cartellini a senso unico. È un arbitro giovane, bravo, ma ha avuto una giornata da dimenticare. Non contestiamo gli episodi ma la gestione di una gara”.

Che ne pensa dell’addio di Faggiano al Genoa?
“Un fulmine a ciel sereno. Non so nulla di cosa sia accaduto. Certamente dispiace. Stava cercando di caratterizzare la sua presenza al Genoa. Evidentemente ciò non è combaciato con le aspettative della società. Faggiano comunque è giovane e si riprenderà”.

La delusione del campionato: la Fiorentina?
“Si. E probabilmente ci si aspettava qualcosa di più anche dal Torino. In estate attorno alla Fiorentina c’erano grandi aspettative, forse esagerate. Nonostante entrambe abbiano buoni giocatori”.

Che mercato immagina a gennaio Giorgio Perinetti?
“Sappiamo delle difficoltà che ci sono. Spero che il Parlamento approvi la norma per spalmare i contributi così da dare respiro alle società. Non mi aspetto colpi di testa. Ci sarà qualche correzione, ma sarà un mercato soft”.

Altre notizie
Sabato 23 Gennaio 2021
13:15 Serie A Caso Hakimi? Il Real Madrid smentisce: "Nessuna ulteriore garanzia chiesta all'Inter" 13:15 Serie A LIVE TMW - Lazio, alle 13.30 Inzaghi in conferenza stampa 13:12 Serie B Frosinone-Reggina, le formazioni ufficiali: Menez unica punta, Nesta si affida a Novakovich 13:08 Altre Notizie Torino, Izzo precauzionalmente in ospedale a Benevento: accertamenti con esito negativo 13:04 Serie B Cosenza-Pordenone, le formazioni ufficiali: Tremolada dal 1', cinque cambi per Tesser
13:00 Probabili formazioni Le probabili formazioni di Fiorentina-Crotone: più Bonaventura che Callejon con Vlahovic 12:56 Calcio estero Manchester United, futuro di Pogba si decide a fine stagione. Da non escludere la permanenza 12:55 Serie A PROBABILI FORMAZIONI - Serie A, tutte le ultime LIVE sul 19° turno: Meité possibile sorpresa nel Milan 12:52 Serie A Lazio, idea Todibo. Può arrivare in prestito per 2 milioni di euro dal Benfica 12:48 Calcio estero UFFICIALE: Valencia, ritorna Piccini. Risolto anticipatamente il prestito con l'Atalanta 12:45 Probabili formazioni Le probabili formazioni di Milan-Atalanta: possibile sorpresa Meité, c'è Kalulu in difesa 12:42 Serie B UFFICIALE: Brescia, Mangraviti rinnova il proprio contratto fino al 2024 12:38 Serie A Sampdoria, per la fascia spunta il nome di Santon: trattativa con la Roma 12:34 Serie A Napoli, Ghoulam: "Fisicamente sto bene. Mi risulta difficile pensare di andare altrove" 12:30 Probabili formazioni Le probabili formazioni di Udinese-Inter: Lasagna titolare, sarà l'ultima? Sanchez ce la fa 12:27 Serie A Tecnica, fantasia ma pochi gol: chi è Otavio, pregi e difetti del talento che piace a mezza A 12:23 Serie A Atalanta, il futuro di Caldara è incerto: il club potrebbe decidere di non riscattarlo dal Milan 12:19 Serie A Fiorentina, Kouame resta in bilico: il Torino non molla la presa 12:15 Serie A Juventus, nome nuovo per la difesa: piace Tosin Adarabioyo del Fulham 12:12 Serie A TMW - Piccini saluta l'Atalanta e torna al Valencia: il giocatore è appena arrivato in città 12:08 Serie A Lazio, problemi per Papastathopoulos: l'indice di liquidità limita l'operazione a 2,5 milioni 12:04 Serie A Bologna, incontro fra Sabatini e l'agente di Arnautovic. Bisogna convincere lo Shanghai 12:00 Serie A Sedici acquisti ufficiali nel mercato di gennaio di A. La lista, da Mandzukic a Elvius 11:57 Serie A Fiorentina, non solo Kokorin: sogno Torreira a centrocampo, piace anche Ehizibue del Colonia 11:53 Serie A Konko riparte dal Genoa, guiderà l'U17: "Qui ho imparato tanto, sono emozionato" 11:49 Altre Notizie Juventus, Ronaldo rifiuta 6 milioni di euro per un accordo commerciale con l'Arabia Saudita 11:45 Serie A Benevento, Viola: "Partita complicata. Contento del rientro" 11:42 Serie A Sampdoria, Torregrossa: "Batistuta un idolo, mi carico con i video dei gol di Mancini e Vialli" 11:38 Serie A Cabrini su Arthur: "Alla Juve si va per vincere, deve prende coscienza della maglia che indossa" 11:34 Serie A Di Gennaro: "Il Verona soffrirà la velocità degli attaccanti del Napoli"