Menù Notizie

...con Braglia

di Alessio Alaimo
Foto Articolo

“È una partita importante, sentita. Cercheremo di fare bella figura”. Così a TuttoMercatoWeb l’allenatore del Cosenza, Piero Braglia, in vista della partita di stasera contro il Crotone.

L’avversario è di livello.
“È una squadra forte, ben allenata. Con una filosofia di gioco importante, ad inizio campionato era la squadra che giocava meglio. Meritano i complimenti, stanno mantenendo i propri obiettivi. E se la giocano fino in fondo”.

E voi, mister?
“Abbiamo perso delle partite in modo ingenuo per svariati motivi. Quei quattro cinque punti in più, possiamo e dobbiamo farli”.

Siete stati ad un passo da Omeonga. Poi il giocatore ci ha ripensato...
“Si tratta di comportamenti. Ognuno è libero di fare ciò che vuole. È venuto giù, non ci ha fatto passare bene ma le colpe non sono certe nostre. Una volta bastava la stretta di mano, adesso la parola vale molto meno. Onestamente se è andata così va bene. Credo molto nel destino, Omeonga evidentemente non faceva per noi”.

Vi state guardando intorno per il sostituto?
“A queste cose ha sempre pensato Trinchera facendo bene, io sono tranquillo. Penso a preparare la partita, al resto pensa il Direttore come sempre. Non cambio certo il mio modo di pensare perché Omeonga non è venuto. Stefano Trincherà sa lavorare, del mercato se ne occupa lui”.

Il mercato, in generale, servirà a tante squadre per risalire. Empoli e Cremonese su tutte, poi da chi si aspetta la risalita?
“Mi auguro dal Cosenza per primo. A volte si pensa ad operare per il meglio e si fanno i danni. Il calcio è imprevedibile, decide il terreno di gioco. Bisogna creare un gruppo. E tutti devono credere nel gruppo”.

Altre notizie
Lunedì 24 Febbraio 2020
07:03 Rassegna stampa La Gazzetta dello Sport in apertura: "Scudetto in quarantena" 06:45 Serie A Juve, Pjanic si riprende il posto da titolare. Higuain a un passo dal recupero 06:30 Serie A Champions League, il calendario degli ottavi di finale 06:25 Serie A Le pagelle di Roma-Lecce - Tutto passa dai piedi di Dzeko, salentini bocciati (quasi) in toto 06:15 Serie A SONDAGGIO TMW - Chi è adesso la favorita per lo Scudetto 2019/2020?
06:06 Serie B Serie B, Perugia-Empoli: tre punti per agganciare la zona play-off 06:05 Serie A Le pagelle di Genoa-Lazio: super Marusic, ai rossoblù non basta la magia di Cassata 06:00 Il Talento del Giorno Un talento al giorno, Lucas Da Cunha: l'enfant terrible del Rennes 05:30 Altre Notizie Oggi in TV, il posticipo di B: stasera Perugia-Empoli 05:00 Accadde Oggi... 24 febbraio 1985, prima tripletta "italiana" di Maradona. E segna pure da corner 04:30 Altre Notizie Le partite di oggi: il programma di lunedì 24 febbraio 03:30 Serie A Sky o DAZN? Il programma tv della Serie A dalla 26^ alla 30^ giornata 01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 23 febbraio 00:56 Calcio estero Botafogo, nuova offerta per Yaya Toure: l'ex City e Barça può raggiungere Honda a Rio 00:51 Serie A Roma, Mkhitaryan: "Crediamo al quarto posto, ma dobbiamo pensare partita per partita" 00:47 Calcio estero Arsenal, Leno: "Abbiamo lottato, tanti giocatori offensivi si sono sacrificati" 00:42 Altre Notizie Fiorentina, quattro su quattro per Pulgar: il cileno ha trasformato tutti i rigori stagionali 00:37 Calcio estero Watford, Pearson: "Ci siamo disuniti davanti a un avversario molto forte" 00:32 Serie A Moratti: "L'Inter ha buona possibilità di vincere il campionato, Conte è un ottimo allenatore" 00:30 Calcio estero Villareal, Calleja: "I dettagli hanno fatto la differenza. Primo tempo ottimo" 00:28 Calcio estero Croazia, Dalic: "Perisic? Il 18 marzo andrò a vedere Bayern-Chelsea e parlerò con lui" 00:23 Altre Notizie Verona, fissata per mercoledì mattina a Peschiera la ripresa degli allenamenti 00:18 Calcio estero UFFICIALE: Ajax, De Jong lascia di nuovo Amsterdam. Va in MLS, a Cincinnati 00:16 Serie A LIVE TMW - Allarme Coronavirus: niente Udinese-Fiorentina, Inter-Ludogorets ipotesi porte chiuse 00:15 Altre Notizie Allarme Coronavirus, Christillin: "Ho parlato con la UEFA, non vogliono responsabilità" 00:13 Serie A Roma, Veretout: "Serviva una partita così. Ripartiamo tutti insieme da squadra vera" 00:09 Altre Notizie Moratti racconta: "Avrei voluto Cantona e il contratto di Figo scritto su una tovaglietta" 00:07 Calcio estero Atletico Madrid, Simeone: "Giocando con questa intensità è tutto più facile" 00:04 Calcio estero UFFICIALE: Sheffield United, rinnovo fino al 2023 per Fleck 00:00 Nato Oggi... Gigi Meroni, l'imprendibile e stravagante Farfalla di Genoa e Torino