STATISTICA: Entella decisivo nella ripresa, Tremolada il più sostituito

di Valerio Vicinanza
STATISTICA: Entella decisivo nella ripresa, Tremolada il più sostituito

Tutto pronto a Chiavari per il monday night della trentunesima giornata di Serie B, che metterà di fronte l'Entella di Roberto Breda e la Salernitana di Bollini, entrambe in cerca di punti preziosi. Da un lato i liguri stanno vivendo un buon momento di forma e vengono da cinque risultati utili di fila con appena 2 reti al passivo, dall'altra la Salernitana reduce dalle buone prove contro Benevento e Brescia cerca la tanto attesa svolta per poter aspirare ad una posizione di classifica rilevante. Statistiche alla mano, l'Entella risulta la squadra più decisiva nei secondi tempi, avendo guadagnato ben 11 punti (alla pari col Benevento) nelle riprese rispetto ai risultati della prima frazione e avendo segnato 22 dei 42 gol complessivi nell'ultima mezz'ora di gioco. Tra le mura amiche poi la squadra di Breda ha saputo fare fortino nelle ultime uscite e non incassa reti in casa dallo scorso 11 febbraio contro la Spal, 253' fa. Quanto ai singoli, il trequartista dei liguri Luca Tremolada può vantare il poco soddisfacente record di sostituzioni stagionali, essendo stato sostituito ben 17 volte, più di chiunque altro. Entella-Salernitana significa poi anche Caputo contro Coda, uno scontro tra due degli attaccanti più prolifici del campionato. Caputo, ex di turno, è andato a segno per ben 14 volte, meno solo di Giampaolo Pazzini a quota 19, mentre il centravanti granata segue con 12 sigilli stagionali. Da segnalare, infine, una ricorrenza speciale in casa Entella: l'esperto difensore centrale Luca Ceccarelli, che non prenderà parte alla gara per infortunio, spegne quest'oggi le sue 34 candeline.


Altre notizie Salernitana
Lunedì 27 Marzo 2017
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.