FOCUS TMW - Lega Pro, calendari a confronto: chi sorride e chi si preoccupa

di Ivan Cardia
FOCUS TMW - Lega Pro, calendari a confronto: chi sorride e chi si preoccupa
Nove giornate al termine del campionato, anzi dei campionati, di Lega Pro: lotta al titolo abbastanza delineata un po' dappertutto, il calendario può essere decisivo. Andiamo ad analizzarlo nel dettaglio. LEGENDA= In maiuscolo le gare in trasferta GIRONE A Alessandria 63 punti SIENA Racing Roma Giana Erminio CARRARESE Prato VITERBESE Renate LUPA ROMA Pontedera Cremonese 59 punti PISTOIESE Pontedera SIENA Como Lupa Roma PRATO Lucchese LIVORNO Racing Roma La situazione - Consideriamo solo due squadre: troppi i 10 punti che separano l'Alessandria dall'Arezzo per considerare i toscani in corsa per il primo posto. Trasferte tutte toscane per la Cremonese: la più insidiosa è senza dubbio quella con il Livorno alla penultima giornata. Può essere decisiva anche in ottima secondo/terzo posto se i grigiorossi sbagliano qualcosa. Calendario simile, forse più complicato per la Cremonese: la squadra più alta in classifica che l'Alessandria affronterà in trasferta. GIRONE B Venezia 64 punti Modena BASSANO VIRTUS Santarcangelo SUDTIROL FeralpiSalò PADOVA Fano GUBBIO Albinoleffe MACERATESE Parma 57 punti MANTOVA Fano GUBBIO Maceratese PADOVA Ancona BASSANO VIRTUS SudTirol TERAMO Reggiana Padova 56 punti Santarcangelo MODENA Bassano Virtus FERALPISALO Parma Venezia PORDENONE Ancona SUDTIROL Lumezzane La situazione - Attenzione al Padova. I biancoscudati hanno otto punti di ritardo sul Venezia, ma a inizio aprile avranno un doppio confronto casalingo col Parma e coi lagunari: dovessero arrivare due vittorie, i ragazzi di Brevi potrebbero scombussolare i piani dele due pretendenti alla promozione. I sette punti di vantaggio del Venezia sui crociati ne fanno al momento la squadra più quotata per l'accesso diretto alla B nei tre gironi. Calendario molto simile per le prime due (entrambe andranno a Bassano, Gubbio e Padova, seppur in ordine diverso9, il Parma chiuderà con il derby emiliano al Tardini contro la Reggiana. GIRONE C Foggia 62 punti Lecce CATANIA Paganese CATANZARO CASERTANA Reggina FONDI Melfi COSENZA Lecce 61 punti FOGGIA Fondi COSENZA Juve Stabia Taranto MATERA Messina PAGANESE Fidelis Andria La situazione Il girone più aperto di tutti, senza grossi dubbi. E tanto, tantissimo, passa dalla sfida diretta dello Zaccheria nel prossimo turno: Lecce e Foggia si giocheranno tantissimo l'una contro l'altra, la stagione potrebbe decidersi, anche a livello psicologico, in quell'occasione. Per il resto, il calendario sorride ai Satanelli: il Lecce dovrà affrontare anche il Matera in trasferta, oltre alla Juve Stabia in casa.
Altre notizie Mantova
Martedì 28 Marzo 2017
Lunedì 27 Marzo 2017
Domenica 26 Marzo 2017
Sabato 25 Marzo 2017
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.