Uva: "Pensiamo ad Euro 2028 in Italia. Gli stadi..."

di Redazione FcInterNews.it
Uva: "Pensiamo ad Euro 2028 in Italia. Gli stadi..."

Intervistato da Sporteconomy.it, Michele Uva, direttore generale della Figc, parla della sua candidatura per il Comitato Esecutivo dell'Uefa e svela come l'Italia stia pensando nuovamente all'organizzazione di un grande evento calcistico: "C’è già da tempo un’idea per Euro2028, dopo che sarà deciso chi vincerà tra la Germania e la Turchia per l’edizione del 2024. Chiaramente non saremo soli. Infatti già si parla di un possibile candidato da parte dell’area dei Paesi Nordici. Gli stadi? Abbiamo 11 anni di tempo, in caso di vittoria, per presentarci nel modo migliore. Chiaro che ci deve essere una ulteriore accelerazione di questo processo di ammodernamento dell’impiantistica sportiva tricolore. Ma analizziamo lo stato dell’arte attuale: abbiamo tre stadi nuovi/riammodernati (che sono lo Juventus Stadium, il Mapei Stadium e Friuli-Dacia Arena). Poi è già avanti il progetto di rilancio dello stadio Marassi, che sarà pronto tra due anni. Bologna inizierà i lavori dopo il 2021 e siamo fiduciosi anche per il progetto del nuovo stadio della Roma, per quello della Fiorentina e anche su Napoli c’è forte attesa per la sua ristrutturazione. Senza dimenticare lo stadio Olimpico di Roma, già utilizzato per una finale di Champions League". 


Altre notizie Inter
Lunedì 27 Marzo 2017
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.